giovedì 18 febbraio 2010

Quanto tempo ancora















Quanto tempo e ancora

(Biagio Antonacci)



Non ci credevo, ho detto: "è lei o no?"
tra tanti amici non ti aspettavo qui
solita sera e la solita tribù
tu che mi dici: "stai sempre con i tuoi?"
e ti accompagnava, un emozione forte
e ti accompagnava ancora, la solita canzone

ma quanto tempo e ancora, ti fai sentire dentro
quanto tempo e ancora, rimbalzi tra i miei sensi
quanto tempo e ancora, ti metti proprio al centro
quanto tempo e ancora, mi viene da star male e sento
che se te ne vai adesso, io potrei morire
che se te ne vai adesso, ancora tu l'amore

ora tanti amici che sono anche i tuoi
guardali bene, non cambieranno mai
saluti e baci, poi, prendi e te ne vai

si forse è meglio, cosi non mi vedrai
piangere poi ridere, poi, prenderti un po' in giro
fingere davanti a tutti, di aver dimenticato

ma quanto tempo e ancora, ti fai sentire dentro
quanto tempo e ancora, rimbalzi tra i miei sensi
quanto tempo e ancora, ti metti sempre al centro
quanto tempo e ancora, ancora tu l'amore

ma quanto tempo e ancora, ti fai sentire dentro
quanto tempo e ancora, rimbalzi tra i miei sensi
quanto tempo e ancora, ti metti sempre al centro
quanto tempo e ancora, ancora tu l'amor.










martedì 16 febbraio 2010

Carnevale 2010














BUON MARTEDI' GRASSO A TUTTI




La canzone delle mascherine


Un saluto, a tutti voi;

dite un po’ chi siamo noi?


Ci guardate e poi ridete?

Oh! mai più ci conoscete!

Noi scherziam senza far male,

Viva, viva il Carnevale!

Siamo vispe mascherine,


Arlecchini e Colombine,

diavolini, follettini,

marinai

bei ciociari

comarelle

vecchierelle:

noi scherziam senza far male,

viva, viva il Carnevale!


Vi doniamo un bel confetto,

uno scherzo, un sorrisetto;

poi balliamo

poi scappiamo.


Voi chiedete:

ma chi siete?


Su pensate,

indovinate.


Siamo vispe mascherine,

Arlecchini e Colombine,

diavolini, follettini,

marinai

bei ciociari

comarelle

vecchierelle:

noi scherziam senza far male,

viva, viva il Carnevale!














mercoledì 10 febbraio 2010

Musica è














Musica è

(Eros Ramazzotti e Andrea Boccelli)




Musica è
guardare più lontano e perdersi in se stessi
la luce che rinasce e coglierne i riflessi
su pianure azzurre si aprono
su più si i miei pensieri spaziano
ed io mi accorgo che
che tutto intorno a me, a me

musica è
la danza regolare di tutti i tuoi respiri su di me
la festa dei tuoi occhi appena mi sorridi
tu e il suono delle labbra tue
tu sempre di più
quell'armonia raggiunta in due
ti ascolterò perché
sei musica per me, per me

musica è...
musica è...

musica è...
musica è...

musica è...
musica è...

musica è...
musica è...

io sento ancora
le voci della strada dove son nato
mia madre quante volte mi avrà chiamato
ma era più forte il grido di libertà
e sotto il sole
che fulmina i cortili
le corse polverose dei bambini
che di giocare non la smettono più
io sento ancora cantare in dialetto
le ninne nanne di pioggia sul tetto
tutto questo per me
questo dolce arpeggiare
è musica da ricordare
è dentro di me... fa parte di me... cammina con me

è
musica è
l'amico che ti parla
quando ti senti solo
sai che una mano puoi trovarla

è
musica è
da conservare, da salvare insieme a te

senti
più siamo in tanti e più in alto sale
un coro in lingua universale
dice che dice che
anche del cielo han bucato la pelle
lo senti
è l'urlo delle stelle
forse cambierà
nella testa della gente
la mentalità
di chi ascolta ma non sente
prima che il silenzio
scenda su ogni cosa
quel silenzio grande
dopo l'aria esplosa
perché un mondo senza musica
non si può neanche immaginare
perché ogni cuore anche il più piccolo
è un battito di vita e d'amore

musica è...
musica è...
musica













lunedì 1 febbraio 2010

Fast love














Fast love

(George Michael)



looking for some education
made my way into the night
all that bullshit conversation
well baby can't you read the signs

I won't bore you with the details baby
I don't even want to waste your time
let's just say that maybe
you could help to ease my mind
baby, I ain't Mr. Right

chorus
but if you're looking for fastlove
if that's love in your eyes
it's more than enough
had some bad luck
so fastlove is all that I've got on my mind

what's there to think about baby?

looking for some affirmation
made my way into the night
my friends got their ladies
they're all having babies
but I just want to have some fun

I win't bore you with the details baby
gonna get there in your own sweet time
let's just say that maybe
you could help to ease my mind
baby, I ain't Mr. Right

chorus

what's there to think about baby?
get yourself some lessons in love

in the absence of security
I made my way into the night
stupid cupid keeps on calling me
but I see nothing in his eyes
I miss my baby
I miss my baby, tonight
so why don't we make a little room
in my BMW babe
searching for some peace of mind
I help you find it
I do believe that we are practicing
the same religion
you really ought to get up now

looking for some affirmation?











lunedì 25 gennaio 2010

Il volo














Il volo

(Zucchero)



Ho camminato per le strade
col sole dei tuoi occhi
ci vuole un attimo per dirsi addio... spara
Che bella quiete sulle cime
mi freddi il cuore e l'anima
ci vuole un attimo per dirsi addio...
Per questo troppo amore, per noi
e questo bel dolore
Ti prego no, ti prego lo sai!

Sogno, qualcosa di buono
che mi illumini il mondo
buono come te...
Che ho bisogno, di qualcosa di vero
che illumini il cielo
proprio come te!!!

Ho visto il sole nei tuoi occhi
calare nella sera
ci vuole un attimo per dirsi addio... spara

Che bella quiete sulle rive
mi freddi il cuore e l'anima
ci vuole un attimo per dirsi... addio!

Ma dove andranno i giorni e noi
le fughe e poi i ritorni
ti prego no, ti prego lo sai!

Sogno, qualcosa di buono...
che mi illumini il mondo
buono come te...
Che ho bisogno, di qualcosa di vero
che illumini il cielo
proprio come te!!!

Siamo caduti in volo
Mio sole
siamo caduti in volo!

Siamo caduti in volo
Mio cielo
siamo caduti in volo!

Sogno, qualcosa di buono...
che mi illumini il mondo
buono come te...
Che ho bisogno, di qualcosa di vero
che illumini il cielo
proprio come te!!!

Che ho bisogno, di qualcosa di vero
che illumini il cielo
proprio come te!!!











giovedì 21 gennaio 2010

Amore per te
















Amore per te

(Mango)



Tutto è... pensare a te
e così ti penso
La mia carne e l’anima
fanno il cuore denso

Tu sei, tu sei, lo so
così vicina
tu sei, tu sei, lo so

Io vorrei raggiungerti
in trasparenza
Tutto è vedere te
con i vestiti e senza

Tu sei, tu sei, lo so
la mia rovina
tu sei, tu sei, lo so

È amore per te
come il sole sale e poi va giù
so che tutto il bene mio
dentro le tue braccia va a finire

Fai tu.. tu.. tu.. tu..
Io passerei tra le tue dita
ci passerei tuta la vita

Voglio ritrovarti qui
nei miei risvegli
L’aria dei capelli tuoi
respirare voglio

Tu sei, tu sei, lo so
mai come prima
tu sei, tu sei, lo so

È amore per te
come il sole sale e poi va giù
È così vicino il blu
(guardo te)
mare così
bello non c’è
quando sorridi

Fai tu.. tu.. tu.. tu..
Canta così nella mia vita
fermati qui nella mia vita
E’ amore per te
tanto più da non sapere quanto

Fai tu.. tu.. tu.. tu..
Io passerei tra le tue dita
ci passerei tutta la vita.













giovedì 14 gennaio 2010

Ad ogni costo















Ad ogni costo

(Vasco Rossi)



Guarda che lo so
che gli occhi che hai
non son sinceri
sinceri mai
neanche quando ti svegli

Na na na

Tanto è lo stesso
soffro anche spesso
ma sono qui
amo dirtelo
voglio restare insieme a te
ad ogni costo

Guarda che lo so
mi tradirai
io ti conosco
e lo farai
anche senza rispetto

Na na na

Tanto è lo stesso
soffro anche spesso
ma sono qui
amo dirtelo
voglio restare insieme a te
ad ogni costo...

uh-u uh-u
uhhhh
na na nà na nà na nà na
na la-lài-la-là
na... na... na... naaaa
na na la la

Guarda che lo so
che gli occhi che hai
non son sinceri
sinceri mai
ma sono qui
amo dirtelo
voglio restare insieme a te
ad ogni costo
ad ogni costo











lunedì 11 gennaio 2010

Che tesoro che sei














Che tesoro che sei

(Antonello Venditti)




Che tesoro che sei quando mi guardi
quando dici che mi chiami dopo
e non mi chiami mai
che tesoro che sei quando fai tardi
dici ... scusa sono in mezzo al traffico .. mi aspetterai

E se il nostro poi non fosse amore giuro
io non ti lascerei
anche se pensi che di te non me ne importa niente

Anche se non fossi un angelo
io non ti cambierei
perché sei bella bella bella ... bella come sei
sei bella come ti vorrei ...

Che tesoro che sei quando ti svegli
quando esci dalla doccia corri e non ti asciughi mai ...
ti rivesti nel buio e leghi i tuoi capelli
.. un biglietto per me ... sono pazza di te ... non lo sai

E se il nostro poi non fosse amore giuro
io non ti lascerei
se pensassi che di me non te ne importa niente

Anche se non Fossi un angelo io non ti cambierei
perché sei bella bella bella ... bella come sei
sei bella come ti vorrei ...

Che tesoro che sei quando mi guardi
quando penso con qli stessi occhi tu mi lascerai
che paura che hai ... non mi sorprendi
perché stare con me non è bere un caffè ... e tu lo sai

E se il nostro poi non fosse amore giuro
io non ti lascerei
se pensassi che di me non te ne importa niente

Anche se non fossi un angelo io non ti cambierei
perché sei bella bella bella ... bella come sei
sei bella come ti vorrei ...












venerdì 8 gennaio 2010

L'amore si odia














L'amore si odia

(Noemi e Fiorella Mannoia)



Noemi:

Vieni qua, vieni qua, che ti dovevo dire
tutte quelle cose che, cose che,
non hai voluto sentire, soffrire, godere o finire.

Vieni qua, vieni qua, sempre la stessa storia
un equilibrio instabile, instabile,
che crolla al vento di una nuova gloria,
l'amore si odia.

Ah, se fosse così facile,
ah, se fosse ancora innamorato di me
ed ogni petalo, sai, si finge di essere una rosa
per ogni goccia vorrei diluvio sopra ogni cosa
ma tu non meriti più un battito di questa vita
per tutto quello che conta, se conta,
sei come colla tra le dita.


Fiorella Mannoia:

Vieni qua, vieni qua, io ti volevo bene,
ma riparlarne è inutile, inutile,
non ha più senso pensarti, capire, provare o sparire

Vieni qua, vieni qua, le solite parole
di un sentimento fragile, fragile,
come l'asfalto consuma la suola, l'amore si odia.


ah, se fosse tutto facile
ah, se fosse ancora innamorata di te
ed ogni petalo sai
si finge di essere una rosa
per ogni goccia vorrei
diluvio sopra ogni cosa
ma tu non meriti più un battito di questa vita
che tutto quello che conta
se conta
sei come colla sulle dita
ed ogni petalo, sai, si finge di essere una rosa
per ogni goccia vorrei diluvio sopra ogni cosa
ogni cosa
ma tu non meriti più un attimo della mia vita
per tutto quello che conta
se conta, sei la mia impronta sulle dita.












martedì 5 gennaio 2010

Befana 2010













E' una notte assai stellata...

fredda...

gelida....

ma dorata.


Su una piccola scopina vola,

vola una donnina.


Chissà cosa cercherà?

Chi sa cosa mai farà?


Porta un sacco assai pesante,

è di doni ricco... abbondante,

ha un vestito sbrandellato,

un nasone molto appuntito.


Non è bella poverina,

ma, è una tenera nonnina!


Vola, vola, sopra i tetti,

cerca buchi e camini per lasciare

ai bimbi buoni, dolci caramelle e,

ai monelli e biricchini

tanti neri carboncini.


Dopo tanto lavorare,

prima che il sole s'alzerà,

zitta, zitta, se ne va!


Ma ancor prima di sparire,

guarda i tetti su dal cielo

sussurrando lei dirà...






La Befana tornerà.











lunedì 4 gennaio 2010

Ascolta il tuo cuore














Ascolta il tuo cuore

(Laura Pausini)



Ehi adesso come stai?
Tradita da una storia finita
E di fronte a te l'ennesima salita.
Un po' ti senti sola,
Nessuno che ti possa ascoltare,
Che divida con te i tuoi guai.
Mai! tu non molare mai!

Rimani come sei,
Insegui il tuo destino,
Perché tutto il dolore che hai dentro
Non potrà mai cancellare il tuo cammino
E allora scoprirai
Che la storia di ogni nostro minuto
Appartiene soltanto a noi.
Ma se ancora resterai,
Persa senza una ragione
In un mare di perché

Dentro te ascolta il tuo cuore
E nel silenzio troverai le parole.
Chiudi gli occhi e poi tu lasciati andare,
Prova a arrivare dentro il pianeta del cuore

È difficile capire
Qual è la cosa giusta da fare
Se ti batte nella testa un'emozione.
L'orgoglio che ti piglia,
Le notti in cui il rimorso ti sveglia
Per la paura di sbagliare,
Ma se ti ritroverai
Senza stelle da seguire
Tu non rinunciare mai

Credi in te! Ascolta il tuo cuore!
Fai quel che dice anche se fa soffrire.
Chiudi gli occhi e poi tu lasciati andare,
Prova a volare oltre questo dolore.

Non ti ingannerai
Se ascolti il tuo cuore,
Apri le braccia fino quasi a toccare
Ogni mano, ogni speranza, ogni
sogno che vuoi
Perché poi ti porterà fino al cuore
di ognuno di noi.

Ogni volta, che non sai cosa fare,
Prova a volare, dentro il pianeta del cuore.

Tu tu prova a volare
Do do do dov'è il pianeta del cuore.

Tu tu tu dentro il pianeta del cuore










Related Posts with Thumbnails

Lettori fissi

Visualizzazioni totali

Globo