venerdì 23 gennaio 2009

plagio??? presunto o vero???








in questi giorni mi e' capitato di sentire......"sentire".......l'ultima canzone di jovanotti, COME MUSICA...bella, coinvolgente, toccante, come ultimamente ci ha abituato, molto cresciuto musicalmente negli ultimi anni......


"Per Te", ne e' una prova tangibile, vera,



si molto molto bravo,
ma poi come spesso accade le note sono sette, le note, questo mezzo che a volerlo interpretare e' un po' come la vita, tutta da vivere da scoprire ma a volte non c'e' piu' nulla da scoprire e' tutto diventa scontato.




.........AMARE ....che bella parola,a volte anche l'amore toglie l'obbiettivita', la ragione....il bene plagia l'amore come una canzone???


il bene...........le note.....l'amore, la canzone......... si parla di plagio qual'ora sono simili...... uguali.....identici melodicamente?? se gli assomiglia ma ci piace possiamo dire..................ma si le note sono sette.....viceversa lo si accusa di plagio.............



la melodia da emozione......(l'amore) la musica da emozione....(l'amore) cio' che si prova ascoltando da emozione.....(l'amore)....la vita e i sogni danno emozione.....(l'amore)....le note sono sette.......(il bene)...il quasi capire......(il bene)....il credere solo a volte..........(il bene)l'interpretare a seconda.............(il bene).....la vita di x se' e' un Plagio.....si assomigliano.............ma non sono uguali..........


















4 commenti:

Paola ha detto...

Con un soffio di vento mi allontano...
Dolce notte amore mio smackkkkk

Paola ha detto...

Quante volte ci siamo detti, "ma questa canzone non assomiglia a quel successo di “...?"
oppure "ma... è il sosia di ...?"

Diversi sono i casi in cui anche grandi nomi della musica nazionale e internazionale si sono trovati davanti all'ipotesi di plagio musicale:
Zucchero e Gigi D'alessio...
LunaPop e Ocean Colour Scene...

Ma non sono gli unici.

Chi non si ricorda dei match Jalisse contro Roxette,
Albano contro Michael Jackson
Gianni Bella contro Nek?

I plagi nella musica sono tantissimi, molti dei quali assolutamente scandalosi.

A fronte di questo ti lascio un verso molto bello di Baudelaire:

“Dapprima mi è parso che io conoscessi quella musica
e più tardi, riflettendovi, ho capito di dove venisse quel miraggio: mi pareva che quella musica fosse la mia ed io la riconoscessi.
Ho sentito tutta la maestà di una vita più vasta della nostra.
Ho provato un sentimento di natura assai bizzara.
Il godimento di lasciarmi penetrare e invadere, voluttà veramente sensuale, e che somiglia a quella di elevarsi nell'aria o rotolare sul mare.
Attraverso tutte le transizioni del rosso e del rosa.”

(Baudelaire)

Buona domenica dolce amore mio smackkkkkkkkkkkkkkk

frufrupina ha detto...

Ciao Giorgio...scusa per la mia lunga pausa non sono stata bene...raffreddore...Certo,bel post!bravo.Vero condivido il tutto ciò che ha detto Paola.Bacioni.

Paola ha detto...

Amore mio...
Ho il premio “Brillante Weblog” da consegnare ai miei visitatori, se gradisci e vuoi passare a ritirarlo ti aspetto... uno smackkkkkkkkkone grosso... ciao ciao

Related Posts with Thumbnails

Lettori fissi

Visualizzazioni totali

Globo